La casa nuova e' pronta per accogliere la tua famiglia?

Assicurati che nella casa nuova, pronta a ricevere i tuoi effetti, sia tutto a posto e che non ci siano da effettuare lavori di ristrutturazione o manutenzione prima di entrare con la nuova mobilia. Anche piccole sviste possono diventare futuri diverbi da dover affrontare con il proprietario di casa al momento della eventuale lascita da parte tua dell’appartamento. In caso di grande città è consigliato cambiare la serratura d’entrata alla casa nuova, per poi farne tutte le copie chiavi necessarie.

Assicurati che ci siano tutte le utenze allacciate, senza di esse sarà veramente dura effettuare il trasloco.

La luce serve in primis per vedere e non sbattere gli oggetti contro le pareti ma soprattutto per collegare l’autoscala da trasloco che è alimentata a 220 V. Può servire inoltre per la ricarica delle attrezzature da montaggio e per il collegamento di trapani, seghe ed altre attrezzature di falegnameria.
L’acqua e il gas serve soprattutto all’idraulico per effettuare gli opportuni collegamenti e lasciarvi in serata la cucina, gli elettrodomestici e gli apparati idraulici pronti all’uso, per un trasloco veloce ed indolore.

Assicurati che i lavori di muratura siano tutti conclusi e i manti stradali siano agibili per evitare di arrivare il giorno del trasloco e dover lasciare il camion fuori dal cancello d’ingresso perché il pavimento del cortile non è finito. È normale che ti graverà pesantemente sul preventivo.

In caso di condominio assicurati di aver avvisato tutti i condomini del tuo trasloco. Traslocasa dispone degli avvisi condominiali 15 giorni prima del trasloco ma una tua comunicazione verbale al condomino o vicino è sempre importante.

● NON TI DIMENTICARE DI:
- Pulizia: l'appartamento che lasciamo, per contratto, va consegnato in stato decente di pulizia. Se non si hanno ambienti particolarmente grandi o materiali di particolare conformazione (parquet, marmi, etc..) è conveniente pensare in proprio alla pulizia accurata delle stanze della casa. Per pavimenti in materiali speciali come parquet, marmi, cotto è conveniente affrontare una lucidatura o trattamento del caso per non avere probabili discussioni con il proprietario o nuovo acquirente\inquilino. Ai termini di legge dipende da come avete ricevuto Voi l’appartamento il giorno del Vostro ingresso.
- Imbiancatura: l'appartamento che lasciamo, per contratto, va ritinteggiato. Qui, se non abbiamo particolari effetti alle pareti, è molto più conveniente fare da se rispetto invece al trasloco. Oppure contattiamo un’apposita azienda di tinteggiature.
- Elettricista: nel caso in cui vi siano da collegare apparati elettrici, avvertilo con il dovuto anticipo. Non è conveniente lavorare in più ditte nel bel mezzo di un trasloco. Di solito è consigliabile chiamare l’elettricista prima del trasloco.
- Antennista: se devi smontare la parabola dell'impianto satellitare e installarla nella nuova abitazione. Sarebbe bene che fosse tutto pronto e funzionante il giorno del trasloco, perché come già detto non è conveniente lavorare in più ditte nel bel mezzo di un trasloco. Altrimenti possiamo trasportare noi la parabola e l’antennista potrà venire il giorno seguente al trasloco.


Traslochi nazionali, internazionali con collaboratori di zona